Geostoria Wiki
Advertisement

Il Ticino nei pressi di Vigevano (Pavia)

Il Ticino è un fiume dell'Italia settentrionale e uno dei principali affluenti del Po.

Nasce nel passo della Novena, in Svizzera e confluisce nel Po, nei pressi della città di Pavia, percorrendo complessivamente 248 chilometri.

È il principale affluente del Po per volume d'acqua e in assoluto il secondo fiume italiano per portata d'acqua dopo quest'ultimo. Il Ticino è uno dei fiumi meno inquinati d'Italia.

Caratteristiche[]

Nella mappa: il percorso del Ticino dalla sua fonte alla confluenza nel Po.

Il Ticino viene suddiviso in tre parti: il Ticino Superiore, situato nella parte montana, il Ticino lacuale, nella zona del Lago Maggiore e il Ticino Inferiore situato in pianura.

Ticino Superiore[]

Il Ticino Superiore è il tratto di fiume compreso tra le sorgenti e l'immissione nel Lago Maggiore può essere chiamato anche Ticino Superiore. Inoltre identifica il tratto che scorre in territorio svizzero, nella regione del Canton Ticino (al quale il Ticino dà il nome).

Il Ticino nasce da due sorgenti: la principale si trova sul Passo della Novena, mentre l'altra sorgente, di portata più modesta, si trova nei pressi dell'Ospizio del Passo del San Gottardo, ad Airolo.

Il ramo di Ticino proveniente dal Passo della Novena, solca la Val Bedretto, per poi giungere ad Airolo, dove si unisce con il ramo proveniente dal Passo del San Gottardo. Qui il fiume comincia a percorrere la Val Leventina, dove scorre spesso incassato tra le rocce (gole di Stalvedro e del Monte Piottino). In questo tratto è, inoltre, ingrossato da un notevole numero di piccoli affluenti. A Biasca, il Ticino riceve da sinistra il fiume Brenno e comincia a scorrere in Valle Riviera. Successivamente lambisce Bellinzona, nei pressi di cui riceve da sinistra il Moesa e il Morobbia. Il Moesa, che percorre la Val Mesolcina, nel Canton Grigioni, rappresenta il maggior tributario del Ticino Superiore. In seguito il fiume sbocca nel Piano di Magadino, dove scorre incanalato fin quasi al piccolo delta con cui sfocia nel Lago Maggiore. Poco prima di immettersi nel lago, il Ticino riceve le acque di un buon numero di affluenti minori. Il Ticino Superiore misura 91 km, percorsi totalmente in territorio svizzero e la sua portata media allo sbocco nel Lago Maggiore è di 69 m³/s.

Advertisement